Il nome AMPLIO

Il nome del sistema di e-learning del Belluzzi è nato nel 2003 alla prima installazione di Moodle da un'idea del Prof. Giovanni Ragno.
Si tratta di un acronimo ricorsivo. Gli acronimi ricorsivi sono molto diffusi nel mondo dell'"Open Source" e sono formati da una prima lettera che rappresenta l'iniziale dell'acronimo stesso e dalle successive che rappresentano le iniziali di una frase che illustra il significato del software.
Un esempio famoso è il nome del sistema operativo Linux che viene da LINUs (thorwald) con l'ultima lettera del sistema operativo uniX da cui deriva ma è anche l'acronimo ricorsivo Linux Is Not UniX che invece mette in evidenza le differenze tra i due sistemi.
Nel nostro caso il significato dell'acronimo è:
Amplio: Mezzo Per Lavorare Innovando Organizzazione
L'acronimo, da alcuni considerato "infelice", vuole porre in evidenza che usando questa piattaforma cambia la metodologia didattica (ampliandola) .
Nelle intenzioni iniziali si trattava di un acronimo provvisorio, di breve durata, fino all'individuazione di un nuovo acronimo più bello, ma come spesso succede alle scelte provvisorie il nome non è mai stato cambiato ed ora dopo molti anni AMPLIO è troppo noto per cambiare acronimo.
Quello che si può fare è, come nel caso di Linux, trovare un nuovo significato per lacronimo esistente. Ogni suggerimento è gradito.

Il logo di default [2003]

Alla prima installazione del 2003 AMPLIO era dotato solo del logo di default del tema "Formal White" della piattaforma MOODLE della quale AMPLIO è una installazione.

moodle

Il logo di default della piattaforma MOODLE è il nome della piattaforma realizzato con il font freeware "SOUL PAPA" minuscolo di colore arancione, in rilievo ed ombreggiato.
La lettera "m" porta un cappello accademico in stile "college americano" portato "sulle 23".

Il primo logo personalizzato [2004]

Nel 2004 lo stile "Formal White" viene modificato per ospitare un logo personalizzato.

logo amplio 2004

Il primo logo personalizzato assomiglia al logo di default con il cappello accademico sulla lettera "a" della scritta amplio in rilievo e di colore arancione ma senza ombreggiatura, il font è "ARIAL" e la scritta continua con lo sviluppo dell'acronimo.
E' inoltre presente il logo del sito studenti sul quale amplio è ospitato.
Nello stesso periodo sono stati adottati temporaneamente alcuni loghi personalizzati realivi a periodi particolari dell'anno.
Nel logo di Natale 2004 la lettera "a" indossa un cappello da babbo natale e l'acronimo è parzialmente sepolto dalla neve

logo di natale 2004

Nel logo estivo del 2004 la lettera "a" indossa maschera, boccaglio e pinne e l'acronimo è parzialmente immerso nell'acqua.

logo estate 2004

Tutti i loghi del 2004 sono stati realizzati dal prof. Duilio Peroni in ambiente Corel Photopaint.

AMPLIO nel 2005

Questa immagine ritrae AMPLIO quando era piccolo mentre viene presentato alla rassegna Scuola 7.0 al Palazzo del Re Enzo.

Amplio nel 2005


AMPLIO si rinnova [2006]

Nuova veste grafica per amplio anche questa volta con logo strettamente legato al logo di default di moodle.

logo amplio 2006

Anche in questo caso la scritta è in rilievo di colore arancio realizzata con il font "ARIAL" ma è ombreggiata e il cappello accademico proviene da un originale in formato PSD distribuito da Moodle.
E' stata realizzata anche una versione per Halloween con la "a" che indossa un cappello da strega ed una zucca; questo logo però non è mai stato stato pubblicato.

logo halloween

Tutti i loghi del 2006 sono stati realizzati dal prof. Duilio Peroni in ambiente Adobe PhotoShop.

Amplio al moodlemoot [2007]


moodlemoot2007

Il logo dinamico [2008]

Un importante aggiornamento del sistema effettuato nel 2008 ha portato anche ad un nuovo logo dinamico.



Il logo dinamico è composto da due filmati sovrapposti che si evolvono al caricamento della pagina. Il filmato superiore mostra una animazione del nome host in bianco su sfondo cremisi con font "SOUL PAPA"; è scomparso il cappello accademico.
Il filmato inferiore fa scorrere una sequenza di immagini relative alla città di Bologna, alle strutture del Belluzzi, e alle specializzazioni della scuola.
I filmati sono stati realizzati in ambiente FLASH dal prof. Duilio Peroni con la collaborazione dell'ex-studente Claudio Bartoli.

Il logo 3D [2009]

Nel 2009, in coincidenza con un cambio di hardware, arriva un logo 3D che non è ancora stato inserito nell'home page.



Il logo 3D mostra una "a" minuscola color cremisi realizzata con il font "SOUL PAPA" che indossa un cappello accademico nero.
Il progetto grafico 3D è stato realizzato dal prof. Duilio Peroni in ambiente Google Sketcup ma la "renderizzazione" di default in formato AVI è stata convertita in formato FLASH per motivi di prestazioni.
Vuoi sapere come è stato realizzato il logo AMPLIO 3D?
Last modified: giovedì, 15 settembre 2011, 1:04