Per chi conosce Java: come pensare setup() e loop()

Per chi proviene da esperienze di sviluppo con Java le due funioni setup() e loop() possono destare qualche perplessità. Un modo per ricondurle alle proprie esperienze è di pensare a queste due funzioni come a due metodi statici di una classe il cui metodo statico main fa eseguire una sola volta il metodo setup, poi il metodo loop viene eseguito all'interno di un ciclo senza fine.

Ecco una codifica Java equivalente:

public class Arduino {

public static void main(String[] args) { //inizializzazione setup(); //esecuzione while(true){ loop(); } } public static void setup(){ System.out.println("Una sola volta, all'inizio."); } public static void loop(){ System.out.println("Forever and ever . . ."); } }

Non esiste un termine del programma, il programma si interrompe con lo spegnimento dell'hardware.

Ultime modifiche: giovedì, 14 novembre 2013, 08:34